La biblioteca di Tilt! è stata inserita nell'indice dei portali archivistici dell'UNESCO

UNESCO archives portal

con il patrocinio della associazione nazionale SAPAR

ass.naz. Sezioni Apparecchi per Pubbliche Attrazioni Ricreative

Siamo tornati!

Di nuovo problemi con il sito, e stavolta siamo stati costretti a recuperare cose da un vecchio backup. Ci scusiamo per il disagio e speriamo che tutto questo non debba ripetersi.

monoscopio

Medieval Madness – THE END – part 3

Dopo una lunga attesa durata alcuni mesi, sono riuscito ad iniziare una nuova partita senza alcun segnale di errore da parte della centralina di controllo; per chi ha già capito cosa voglia dire questo risultato… ho terminato il flipper in ogni sua parte elettronica e meccanica!!!


…prosegui la lettura di Medieval Madness – THE END – part 3

Computer Space – nuova posa per la modella!

Appena trovata in un vecchio numero (1971) della rivista “Automat”, questa versione alternativa della famosa foto pubblicitaria del “Computer Space” della Nutting Associated Inc, il primo videogioco a moneta della storia, creato da Nolan Bushnell e Ted Dabney, che poco tempo dopo fonderanno l’ATARI.
Questa versione della foto, con la modella che mostra il ginocchio, non si e’ mai vista prima in nessun’altra occasione, almeno in tempi moderni.


…prosegui la lettura di Computer Space – nuova posa per la modella!

James Hunt campione di flipper!

Aspettando l’uscita del film ‘Rush’ nei cinema, ecco una intervista del 1977 di Oscar Orefici al pilota di F1 James Hunt…

“Tra gli hobbies preferiti di James Hunt, donne, mare, la buona tavola, ed anche il flipper?
Si’ – dice Hunt – mi ritengo un campione. Fra i piloti di F1 sono considerato invincibile nel tennis, ma dominerei con facilita’ anche un torneo di biliardino elettrico. Ci ho sempre giocato, ed ogni volta che arrivo in un albergo, spero di trovarne uno.
Buona parte dei piloti sono anche degli ottimi giocatori di flipper: distende i nervi. Regazzoni ha detto che il flipper gli serve per allenare i riflessi. Io credo che un pilota di F1 abbia dei riflessi naturali superiori alla media. Giocando a flipper mi sono reso conto che un corridore riesce a fare meglio di chiunque altro. E’ difficile che le traiettorie improvvise della pallina riescano a metterlo in difficolta’.
Mi divertirebbe davvero organizzare un torneo di flipper fra di noi, e chissa’ che un giorno si faccia. Uno dei due Gran Premio statunitensi, vale a dire nella patria del flipper, potrebbe essere la occasione buona per una manifestazione del genere”

James Hunt, campione di flipper

Il grande ‘bang’

Cosa c’e’ di meglio di una buona lettura la sera prima di coricarsi? Ad esempio, una recensione della 6a ENADA, tenutasi nel 1977…

“…vi  sono  poi  i  videogiochi  di tipo bellico: battaglie navali, affondamenti  con  bombe  di  profondita’,  battaglie  aeree; la nave spaziale,  il  missile  guidato  che  colpisce  aerei,  camion, carri armati…
La  maggior  parte  di  questi giochi fa grande uso del “bang”, ossia della  fragorosa esplosione molto gradita agli utenti, specialmente i piu’  giovani,  e che – a quanto assicurano i psicologi – ha anche un effetto salutare, quello di scaricare la tensione”

E voi, vi sentite meglio dopo un bel ‘bang’? :-)

Name the Game!

Ogni tanto dal nostro magazzino saltano fuori giochi veramente curiosi!
Riuscite a dire da quale apparecchio proviene questa immagine…?

Vecchi Timbri

Sala Giochi “Galaxy”, piazza VIII Agosto, Bologna

Pagina 1 di 3512345...102030...Ultima »