La Sala Giochi “Xenon” di Cattolica. 

La sala giochi “Xenon” di Cattolica prendeva il nome dall’omonimo flipper Bally del 1980; il particolare notevole era che una intera vetrina era stata decorata in modo da sembrare la testata in versione gigante del flipper stesso. 

Purtroppo la sala ha chiuso anni fa, e non sono mai riuscito a recuperare una qualche foto della vetrina; tutto quello che ne rimane, è questo gettone…

Se mai qualcuno dovesse ritrovare tra le foto delle vacanze qualcosa a riguardo della sala giochi “Xenon”, ci contatti! 🙂 

4 thoughts on “La Sala Giochi “Xenon” di Cattolica. 

  1. Ciao. Io abitavo vicino alla Xenon, che era il posto di ritrovo per noi bambini/ragazzi. Ricordo con affetto i gestori, Gianni e la moglie, se non ricordo male si chiamava Maria, che quando scambiavano i gettoni ne facevano sempre scivolare un paio in più. L’ambiente era familiare anche se i giochi non erano sempre nuovissimi, ma per quello c’era la Florida a pochi passi da lì.

Leave a Reply