Legenda
Accertato Da accertare Emulato MAME
Originale Su licenza Copiato

Alberici

  • La ditta di Bologna che dovrebbe aver effettivamente assemblato il mobile di Imola G. P. , realizzato per la parte tecnica da R. Bacchilega. Alberici, fondata da Augusto Alberici (deceduto nel 2012) è una nota fornitrice di parti elettroniche e non.

Bontempi

  • Una delle due ditte che hanno assemblato "Crazy Balls", programmato dallla EGS.

Bruno Cleva

  • Dalla Bosnia Erzegovina, Pero S. mi segnala di aver trovato questo nome, seguito da Trieste, all'interno di un mobile di Bazooka (PSE)

Dassì

  • Nei primi anni '70 ha distribuito questi quattro videogiochi: Labirinto, Football Stop, Missile e Ping Pong. Dovrebbero essere tutti assemblaggi su schede Allied Eng. o Ramtek.

Elmac

  • Ditta fondata a Rubano (PD) da Tiziano Tredese, ex di AEA, esiste ancora  e si occupa di videoslot.
    È noto un solo loro videogioco a tariffa fissa, Gioca Quiz, che non è mai stato ritrovato; ma, secondo voci da confermare, sarebbe un mobile con all'interno "Quiz" della Elettronolo.

GMA

  • Il suo "Euro Ranger" doveva essere un assemblaggio di un bootleg spagnolo di Enduro Racer (Sega).

IDI

  • La IDI di Alessandria - Piemonte, non Egitto - ha distribuito Taskete, versione di Speak and Rescue della giapponese Karateco.

Mobilmatic

  • Fondata da Luigi Serafin. Il suo "Enduro Dakar" era un assemblaggio di un bootleg spagnolo della Beta di Enduro Racer (Sega).

Nat / Italgiochi

  • Una delle due ditte che hanno assemblato "Crazy Balls", programmato dallla EGS.Prima aveva prodotto "Daytona", una copia di Moto-cross (concosciuto anche come "The Fonz") su scheda originale Sega.


Star Elettronica

Ha distribuito "Ghox" della Toaplan. La scheda arrivava già dal Giappone con la possibiltà di visualizzare il nome della Star agendo sulla configurazione.